martedì 7 ottobre 2008

Minestra di broccoli

Ieri avevo voglia di una bella minestra o zuppa. Dopo aver visto quella di Onde con i porri, avevo deciso per quella, mi ispirava! Invece, vado al supermercato e... niente porri! Mi guardo intorno e non vedo neanche i carciofi... uffa.... il solito minestrone non mi va!! Poi, lì nascosto vicino ai cavolfiori, vedo il broccolo romano ...



Eccolo qua!! Una bella minestra con il broccolo, era tanto che non la facevo!!! Io, però, ho un problema con le minestre..... non le so fare. Neanche una semplicissima col dado: o troppo salata, o poco sale, o troppo asciutta. Il fatto è che non assaggio mai: mi brucio!! Anche se sto lì e soffio, soffio ... o non sento neanche il sapore oppure il giorno dopo mi ritrovo con la lingua pelata.
Però stasera non voglio sbagliare, ci metto tutto l'impegno....
Faccio scaldare l'olio con uno spicchio d'aglio e un filetto d'acciuga (io la faccio così, me l'ha insegnato mia suocera, altrimenti ci si può mettere del prosciutto magro e grasso e aggiungere dopo del brodo fatto con le cotiche e poi sgrassato), poi aggiungo le cimette di broccolo pulite e tagliate a pezzettini. Lascio insaporire una decina di minuti, poi aggiungo 2/3 cucchiai di passata di pomodoro, sale (attenzione perché c'è già un pò di sale delle acciughe), pepe e del brodo vegetale. Porto a ebollizione e faccio continuare fino alla cottura del broccolo (circa mezz'ora). Si aggiungono poi gli spaghetti spezzati e una volta cotta, una bella manciata di pecorino.



P.S. L'impegno c'è stato e pure il risultato: ieri era veramente buona :-)

9 commenti:

GràGrà ha detto...

Tesora finalmente sono qui :) Troppo bello l'articolo su Todi, l'ho letto tutto tutto...io adoro l'Umbria, ci sono stata in vacanza circa 3 anni fa...ma Todi non sono arrivata a vederla! Sicuramente pero' ci ritornero'....l'umbria è una cosa spettacolare tutta :-)
Questa minestrina è stupenda...mi hai dato un'idea sensazionale, la faro' fare a mia madre cosi!!!!!!!!!!!!!

mikki ha detto...

grazie grà!!!!!!!!!!!!! sei proprio un tesoro!! Io invece aspetto qualcosa scritto da te :-) ; tu si che sei bravissima!!! Ciaooo!!!!!

Fiorella ha detto...

Che buoni i broccoli. Complimentissimi

Onde99 ha detto...

Troppo buona!!! I broccoletti romani li ho visti spesso e mi affascinano per la loro forma, ma non sapevo come si potessero cucinare, mi hai dato una bellissima idea, anche per l'uso dell'acciuga, che non conoscevo, devo provare!

mikki ha detto...

grazie ragazze! Finalmente una ricetta tipicamente romana, io sono romana e conosco pochissimi piatti tradizionali... sigh....

Dolce e Salata ha detto...

Ciao Mikki!Scopro ora il tuo blog e mi piace davvero...ho già adocchiato un sacco di ricette interessanti davvero.
Tornerò a farti visita, intanto ti aggiungo alla mia lista di blog preferiti!
Baci
Laura

Tzun@mi ha detto...

Ciao Mikki...che voglia di coccole che mi fa la tua minestra...e poi quante belle ideuzze...mmmmm che goduria...ti loggo anch'io! Ciauzzzz

CARMEN ha detto...

Che belle le foto dell'umbria...anche quelle mangerecce.....brava brava...

carmen

GràGrà ha detto...

oh mamma mia...è da due giorni che sogno questa minestra di broccoli, ma si puo'????