giovedì 5 luglio 2018

Pomodori soffiati

Da una ricetta presa un po' di tempo fa su coquinaria



7 pomodori rossi di grandezza media
2 uova
1 cucchiaio di olio
10 g di burro
1/2 cipolla
1 cucchiaio di farina
1 cucchiaio di pangrattato
1 cucchiaio di parmigiano
prezzemolo e basilico a piacere
sale e pepe

Tagliere la calottina ai pomodori e scavarli con un cucchiaino eliminando la polpa ( che andrà tritata). Cospargere l'interno con un pizzico di sale e metterli rovesciati a perdere l'acqua.
Soffriggere la cipolla tritata con olio e burro ed unire la polpa. Cuocere il sughetto per 10/15 minuti aggiungendo alla fine il prezzemolo, il basilico, sale e pepe.
Versare la farina, il formaggio ed il pangrattato e mescolare il tutto fino ad avere una salsa cremosa. Unire i tuorli delle uova e gli albumi montati a neve. Amalgamare il composto facendo attenzione a non smontare gli albumi.
Mettere i pomodori vuoti in una pirofila con carta forno uno attaccato all’altro, riempirli col composto, anche nei buchi tra un pomodoro e l’altro.
Cuocere in forno preriscaldato a 180° fino a quando il ripieno apparirà gonfio e la superficie dorata.

venerdì 27 aprile 2018

Torta al cioccolato

Torta strepitosa al cioccolato presa da Anna ... assolutamente da rifare
 

350 grammi di cioccolato fondente (io ho fatto 300 fondente + 50 al latte perché il fondente era finito)
160 millilitri di latte
145 grammi di zucchero
140 grammi di farina per dolci (io 100 farina 1 e 40 farina di farro)
120 grammi di burro a temperatura ambiente (io Lurpark leggermente salato)
2 uova

mezzo cucchiaino da caffè fior di sale (io non l'ho messo, non ne avevo)
un cucchiaio di caffè (aggiunta mia, avanzava ...)
mezza bustina di lievito per dolci
un baccello di vaniglia
Scaldare il latte fino quasi a bollore e, una volta spento, mettere il baccello di vaniglia.
Sciogliere a bagnomaria il cioccolato e unirlo al latte, dopo aver tolto il baccello di vaniglia, amalgamando per bene il tutto.
Montare a neve gli albumi e mettere in frigorifero.
Montare il burro con lo zucchero, aggiungere i tuorli, il caffè ed il composto di cioccolato e latte.
Unire anche la farina ed il lievito setacciati e per ultimo gli albumi montati.
Ho versato in una teglia rettangolare coperta di cartaforno ed ho cotto nel forno già caldo a 170° per circa 30 minuti.
L'interno rimane leggermente umido e fuori una crosticina croccante...
 
 
 

martedì 6 febbraio 2018

Empanadas di tonno

Ricetta presa da qui

Per l'impasto:
375 gr di farina 00
170 gr di burro
1 uovo
4-5 cucchiai di acqua fredda
1 cucchiaino di sale
Per il ripieno:
160 gr di trancio di tonno
una decina olive verdi
2 cucchiai di passata di pomodoro
peperoncino q.b.
2 uova sode
Per spennellare:
1 uovo sbattuto
1 cucchiaio di acqua 
Mettere in una ciotola la farina, il sale ed il burro freddo a pezzetti. Lavorare il tutto velocemente con la punta delle dita ed aggiungere l’uovo ed i cucchiai di acqua fredda. Una volta amalgamato velocemente il tutto, formare una palla e mettere a riposare in frigorifero per circa un’ora.
Nel frattempo preparare il ripieno mettendo in una ciotola il tonno sgocciolato e sminuzzato, le uova sode e le olive a pezzettini, la passata, il peperoncino ed il sale.
Stendere la pasta e ricavare dei dischi da 8 cm; mettere al centro un cucchiaino di ripieno e chiudere a metà come fosse un raviolo. Una volta formati, mettere a riposare in frigorifero per circa mezz’ora.
Accendere il forno a 180°, spennellare con l’uovo la superficie delle empanadas e cuocere per circa 25 minuti.
Le mie si sono un po' aperte, forse non ho chiuso bene... sono molto buone lo stesso :)


venerdì 12 gennaio 2018

Torta degli avanzi....








































250 gr farina 00
170 gr zucchero
3 uova
80 gr burro sciolto
ml 80 latte
10 amaretti duri
80 gr di noci sgusciate
90 gr di torrone fondente alle nocciole
1 bustina di lievito

Montare le uova con lo zucchero ed aggiungere gradatamente il burro.
Versare anche il latte ed infine la farina ed il lievito setacciati.
Amalgamare delicatamente il tutto; unire quindi gli amaretti sbriciolati, il torrone e le noci tagliati grossolanamente.
Versare il tutto in una teglia da 22cm con carta forno e cuocere in forno a 175° per circa 35 minuti.



martedì 7 novembre 2017

Risotto zucca e salsiccia



350 gr di zucca
due salsicce
400 gr di riso vialone nano
1/2 cipolla
peperoncino
1 bicchiere scarso di vino bianco
una noce di burro
parmigiano
brodo vegetale
Preparare il brodo vegetale con circa 1 litro e mezzo di acqua e sedano, carota, cipolla e due pomodorini. Mantenerlo bollente mentre si prepara il risotto.
In una pentola mettere un giro d'olio, la cipolla tritata, il peperoncino a piacere, la salsiccia spellata e schiacciata con una forchetta; far insaporire ed aggiungere la zucca tagliata a cubetti; dopo cinque minuti circa aggiungere il vino, far evaporare e poi unire il riso.
Tostare il riso qualche secondo, quindi versare un po' di brodo vegetale e proseguire aggiungendo un po' di brodo alla volta fino a cottura.
Alla fine aggiungere il burro e lasciare riposare qualche minuto.
Mettere nei piatti e grattare il parmigiano.

giovedì 5 ottobre 2017

Pollo al forno

 
... con quello che offriva il frigorifero....
 


 
mezzo pollo ruspante biologico
una decina di olive verdi dolci
1 pomodoro rosso grande
una cipolla
due spicchi d'aglio
un bicchiere di birra abbondante
peperoncino a piacere
 
Passare sul fornello il pollo per eliminare eventuali peli.
In una teglia mettere l'olio, l'aglio in camicia, la cipolla tagliata in quattro, il pomodoro tagliato a spicchi grandi, le olive ed il pollo pulito.
Aggiungere il sale ed il peperoncino, mischiare per bene il tutto, anche con le mani, e mettere in forno a 195° per circa un'ora.
A circa 20 minuti dalla fine aggiungere il bicchiere di birra.


lunedì 2 ottobre 2017

Muffins al cacao


100 gr farina 00
100 gr  farina integrale
50 gr cacao amaro
135 gr zucchero di canna
90 ml olio di semi
100 ml latte
60 ml acqua
2 uova
2 banane mature piccole
1 cucchiaio scarso di lievito
1 pizzico di sale
Schiacciare bene le banane con una forchetta .
Unire in un recipiente le farine, il cacao, lo zucchero di canna, il lievito e il sale ed amalgamare il tutto. In un altro recipiente mettere l'olio, il latte, l'acqua e le uova sbattute, amalgamare ed aggiungere la banana e gli ingredienti secchi.
Mescolare tutto velocemente e mettere nei pirottini riempiendoli per 3/4, in forno a 175° per circa 20 minuti.

venerdì 21 luglio 2017

Polpettine di ricotta e prosciutto


400 gr di ricotta di pecora
60 gr di prosciutto o speck (io fiocco di prosciutto)
45 gr di parmigiano
20 gr di pangrattato (+ quello per la panatura)
20 gr di olio evo
sale (ne ho messo pochissimo perché il mio prosciutto era salato e aveva parecchio pepe)
prezzemolo
Ho messo il prosciutto ed il prezzemolo nel mixer ed ho tritato il tutto.
Poi l'ho versato in una ciotola con il resto degli ingredienti ed ho amalgamato per bene.
Ho formato delle palline della grandezza di una piccola noce ed ho passato nel pangrattato appiattendo un po' per formare la polpetta.
Ho messo un po' d'olio in una padella antiaderente, le polpette e cotto fino a doratura rigirandole un paio di volte.

venerdì 14 luglio 2017

Dolce di mandorle e cocco

Dolcetto buonissimo, ricetta trovata qui
 
 
45 gr di mandorle ridotte in farina
3 cucchiai abbondanti di farina di cocco
100 gr di farina
140 gr di zucchero (la prossima volta diminuisco)
3 uova
buccia di un limone grattugiata
zucchero a velo

Montare le uova con lo zucchero; aggiungere delicatamente le farine e la buccia grattugiata del limone.
Versare il tutto in uno stampo quadrato con lato di 22 cm ed infornare a 190° nel forno già caldo per circa 15 minuti.
Lasciare raffreddare e completare con lo zucchero a velo.

  • mercoledì 5 luglio 2017

    Spaghetti con pesce spada e pesto di pistacchi

    300 gr di spaghetti
    1 fetta di pesce spada
    3 cucchiai di pesto di pistacchi
    10 pomodorini datterino
    uno spicchio d'aglio
    peperoncino a piacere
    prezzemolo
    Mettere l'acqua per la pasta e poi cuocere gli spaghetti.
    Nel frattempo versare in una padella l'olio, lo spicchio d'aglio, il peperoncino e i pomodorini tagliati in quattro, meglio con la parte tagliata a contatto con l'olio. Lasciare cuocere a fiamma bassa e tagliare a dadini la fettina di pesce spada, eliminando la parte nera che è amara. Aggiungerli al sughetto e cuocere per 5 minuti, anche meno. Scolare gli spaghetti, aggiungerli al condimento e completare con il pesto di pistacchi ed il prezzemolo.