lunedì 8 febbraio 2010

Torta diplomatica

Questa è la torta che ho fatto sabato sera alla cena per il mio compleanno (nei prossimi giorni posterò le altre cose che ho preparato).
Era la prima volta che la facevo, ma il risultato è stato, secondo me, ottimo.
Purtroppo non ho fatto la foto della torta intera, ci sono solo queste due fette :-).

La torta diplomatica è formata da uno strato di pasta sfoglia, uno di pandispagna e un altro di pasta sfoglia, il tutto con crema tra uno strato e l'altro. Ingredienti per uno stampo da 26 cm di diametro:

n.2 confezioni di pasta sfoglia

un pandispagna fatto con 4 uova, 150 gr di zucchero e 150 gr di farina, crema diplomatica, gocce di cioccolata, zucchero a velo (bagna acqua e amaretto)

La crema diplomatica (dal sito di giallozafferano) è formata da 1/3 di crema chantilly e 2/3 di crema pasticcera.

La crema chantilly l'ho fatta montando a neve ben soda 250 ml di panna ed aggiungendo, sempre girando con le fuste, 50 gr di zucchero a velo. La ricetta prevedeva anche 1 baccello di vaniglia da tenere nella panna una notte intera, ma io non l'ho messa.

La crema pasticcera l'ho fatta con 500 ml di latte, 5 tuorli, 150 gr di zucchero, 50 gr di farina, 1 baccello di vaniglia (sempre da giallozafferano): far sobbollire il latte (tranne mezzo bicchiere) con il baccello di vaniglia, spegnere e lasciare in infusione 10 minuti. Nel frattempo lavorare lo zucchero con i tuorli, aggiungere la farina setacciata alternandola con il latte freddo tenuto da parte. Togliere dal latte il baccello di vaniglia e aggiungere gradatamente il composto di uova, zucchero e farina. Portare quindi ad ebollizione e tenere sul fuoco a fiamma bassa fino a quando si addensa, sempre mescolando. Far raffreddare coprendo con un panno umido.

Prendere le due sfoglie, bucherellarle con una forchetta e cospargerle di zucchero a velo. Cuocere a 200° fino a doratura.

Preparare il pandispagna in uno stampo da 26 e, una volta freddato su una gratella, tagliare sia la parte superiore che la parte inferiore, per avere alla fine un pandispagna altro circa due centimetri.

Preparare la crema diplomatica unendo la panna alla crema pasticcera e mescolare delicatamente con un cucchiaio di legno.

Prendere la tortiera in cui si è cotto il pandispagna e coprirla con la pellicola facendola fuoriuscire abbondantemente. Tagliare il bordo della prima sfoglia in modo da metterla perfettamente nello stampo; fare uno strato di crema con gocce di cioccolato; mettere il pandispagna, precedentemente bagnato con acqua e amaretto, un altro strato di crema con cioccolato e per finire la seconda sfoglia. Chiudere con la pellicola e mettere a riposare in frigorifero per almeno mezza giornata con un peso sopra, naturalmente non troppo pesante altrimenti si rompe.

Infine, dopo aver riaperto la pellicola, si capovolge in un piatto, si da una passata al bordo della torta con una lama in modo da distribuire la crema eventulmente fuoriuscita e si attaccano la briciole ricavate dalla sfoglia avanzata. Spargere lo zucchero a velo e fare con la punta del coltello delle righe orizzontali e leggermente oblique in modo da formare dei rombi.

11 commenti:

Federica ha detto...

e ti credo che non hai la foto della torta intera, come si fa ad aspettare di mangiare una tale delizia!!! complimenti!

manuela e silvia ha detto...

Ciao! anche solo dalle fette si vede com'è buona! croccante e soffice allo stesso tempo, ma dolcissima e buonissima!
tanti auguri allora, anche se in ritardo e complimenti per la torta!!!
un bacione

mikki ha detto...

grazie!!! Ho erroneamente pubblicato il post, che non avevo finito di scrivere .... adesso è completo :-)Bacii

rossella ha detto...

Che delizia e' il mio dolce preferito, ho preso nota e lo faro quanto prima grazie!!!

Micaela ha detto...

stupenda questa torta, sei stata bravissima perchè non è nemmeno semplicissima!

mikki ha detto...

GRAZIE a tutte! La torta più che difficile è un pò lunga da preparare .... cominci la mattina per la sera ... però è buonissima! La prossima volta vorrei provare con un'altra bagna, sabato avevo solo l'amaretto, anche se devo dire ci sta benissimo :-)

Vale ha detto...

Buon compleanno in ritardo! direi che hai festeggiato bene con questa buonissima torta! complimenti!

Onde99 ha detto...

Sontuosa. Non ho altre parole!

Ely ha detto...

semplicemente deliziosa! ciao ELy

mikki ha detto...

Ciao Vale, Ondina e Ely, grazie per essere passate :-)

seri ha detto...

questa torta è fantasica troppo buona