lunedì 15 giugno 2009

Crostata morbida al limone

Questa crostata è un dolce che spopola su alf, e devo dire, secondo me, a ragione. E' diventato uno dei miei dolci preferiti, è semplice, e il profumo e il gusto del limone, soprattutto d'estate, è veramente piacevole.
Che poi, a ben vedere, non è proprio una frolla, data l'assenza del burro e la presenza del lievito; si tratta di una crostata-torta, dove la "simil frolla" rimane molto morbida, infatti è bene non stenderla troppo sottile altrimenti si rompe; la crema, invece, sembra una gelatina, è fresca e profumatissima!!!

Ingredienti:
Pasta: 350 g di farina 00, 150 g di zucchero, 2 uova, 1 bicchiere di olio (io ho messo quello evo, ma leggero) , buccia di 1 limone, 1 bustina di lievito (io ne ho messa 1/2 e 1/2 cucchiaino scarso di bicarbonato).
Crema: 1 uovo, 200 g di zucchero, 50 g di fecola, 400 ml d'acqua, succo di due limoni, buccia di 1 limone.


Fare la crema sbattendo lo zucchero con il tuorlo per formare una cremina e poi aggiungere la fecola, l'acqua, il succo e la buccia dei limoni. Cuocere la crema a bagnomaria fin quando non si sarà addensata e farla raffreddare.
Preparare l'impasto per la base che risulterà sodo, ma morbido. Stenderlo in una teglia per crostate da 26 tirando su i bordi e lasciandone un pò per la griglia (circa 1/5).
Riempire con la crema raffreddata e coprire con le strisce fatte aggiungendo un pò di farina all'impasto messo da parte.
Cuocere in forno caldo a 180° per 30 minuti.
L'interno non l'ho potuto fotografare perché l'ho portata ad uno pranzo, ma posso dire che l'altezza della crostata era di circa un cm e la crema era qualche mm in meno.

8 commenti:

manu e silvia ha detto...

Invitante e dolcissima! la siamo dell'idea ch equi era buona anch ela frolla da sola e lo stesso per il ripieno...sulla pentola ;)
bravissima!
bacioni

Onde99 ha detto...

Che bellezza!!! Le crostate così alte mi fanno sempre effetto nostalgia, perché alla mia mamma riescono così, mentre le mie vengono sempre "al piatto" :-O
Ho preparato questa "crostorta" un paio di volte, ma piaceva solo a me, tutti gli altri rimanevano perplessi... quindi l'ho abbandonata. Forse dovrei riprovare...

mikki ha detto...

grazie :-)
Serena: anche io, ai tempi di alf, ho sentito di persone che non trovavano entusiasmante questa ricetta.... altre la adorano ... a me piace tanto :-) Bho, sarà una questione di gusti :-) Bacii!

Barbara ha detto...

Bella e buona: complimenti!!

LeCiorelle ha detto...

wow ma che meraviglia questa torta, ho ancora l'acquolina in bocca per quella crema di limone, e ancora non l'ho provata :(

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Deliziosa! A me i dolci al limone garbano proprio tanto! Buona serata Laura

mikki ha detto...

Grazie a tutte!!! Provatela e fatemi sapere cosa ne pensate :-) Ciao!!

Daphne ha detto...

E quetta frolla la devo assolutamente provare! Mi piace un sacco tutto quello che ha limone dentro ^_^ e l'aspetto di questa crostata è invitante!