lunedì 13 aprile 2009

La torta salata di Grazia

Grazia è una ragazza dolcissima che ho conosciuto su alf. Quello che ci unisce l'ha descritto meravigliosamente bene lei qui e questa volta sono io che ho provato una sua ricetta (naturalmente non è la prima): dire che questa torta è buona è veramente poco. L'unico modo che conosco per capirlo è provarla!

E' un incrocio fra una frolla salata e una sfoglia, non sono neanche in grado di spiegarlo, rimane croccantina e sembra quasi leggermente sfogliata.
Le mie foto non sono venute bene e non danno il giusto pregio a queste torte. La ricetta la trovate sul blog di Grazia spiegata nel migliore dei modi.
L'unica cosa che ho modificato è, avendo fatto le torte più piccole, il tempo di cottura, che è stato parecchio inferiore: circa 40 minuti.


Questa è la prima che ho fatto, ripiena di bloccoletti selvatici ripassati in padella, salsiccia, olive nere e provolone piccante.... era talmente buona che due giorni dopo in occasione di Pasquetta ne ho fatte altre due ...
La seconda l'ho fatta con patate lesse, funghi porcini, formaggio asiago e prezzemolo ...

L'ultima con zucchine cotte in padella con olio, basilico e cipolla, salsiccia e asiago a cubetti.


Grazia, questa ricetta è fantastica e non lo dico perché voglio sdebitarmi per i complimenti che mi hai fatto, basta provarla e capire ....
Sono contenta di avere conosciuto una persona come te :-)
Grazie di tutto

4 commenti:

tartina ha detto...

Ma sai che cercavo proprio ieri la ricetta di una torta salata da fare, impasto compreso? Penso di averla trovata.
Grazie mille!

*

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Deve essere semplicemente divina questa torta! Laura

Precisina ha detto...

Ciao Mikki :-) ehm, dovrei spedirti un certo invito, per un certo aperitivo ...se passi un attimo da me magari facciamo prima... che mentre cerco la tua mail... :-))) Bacio, N.

luna ha detto...

Uhm... dev'essere buonissima!
Brava! E complimenti per tutto il blog... non ero mai venuta a trovarti....