lunedì 30 settembre 2013

Avevo delle triglie da scoglio e ho avuto il coraggio di provare a ricavarne dei filetti .... Risparmio la "tecnica", perché sicuramente direi cose non esatte.


Ho messo sopra ogni filetto dalla parte della polpa la fettina di prosciutto (naturalmente della grandezza del filetto) e la foglia di salvia fermata dallo stuzzicadenti. La parte sotto l'ho infarinata. Ho messo a cuocere in una padella con un pò d'olio e uno spicchio d'aglio prima dalla parte infarinata. Poi le ho girate e fatte cuocere dalla parte del prosciutto 1/2 minuti ed infine rigirate ancora dalla parte infarinata e finito di cuocere.
Qualche minuto prima di spegnere, ho bagnato con un pò di succo di limone.



2 commenti:

Federico Pasticcere ha detto...

Ciao Mikki, ti ho trovato sfogliando google..............hai un bel blog e mi sono unito a te, io sono un pasticcere!!!
http://lapasticceriadichico.blogspot.it/

Vanessa Jacques ha detto...

Grazie per la condivisione!

http://restaau.it/Browse/miglior-ristoranti-italiani-a-roma.html

ristoranti italiani