martedì 15 settembre 2009

Petti di pollo con panna, pancetta e salvia

Questo piatto nasce, come la maggioranza dei piatti che faccio, dall'esigenza di consumare ciò che il frigo offre ;-) e qualche giorno fa, tra le altre cose, offriva: pancetta arrotolata e panna, entrambe da consumare urgentemente. La pasta l'avevo già fatta, non rimanevano che quei petti di pollo .... Così li ho infarinati, cotti in padella con un pò d'olio, uno spicchio d'aglio e, a metà, cottura, le fettine di pancetta tagliate a listarelle e le foglie di salvia. Ho salato, poco, e alla fine ho aggiunto la panna.

6 commenti:

Federica ha detto...

belli cremosi e saporiti!

mikki ha detto...

grazie Federica, ho visto il tuo blog, e ci sono un sacco di cose buone!!! Complimenti per quei panini!!!

manu e silvia ha detto...

Buono, delicato e profumato!! un piatto così davvero mette volgia!!
baci baci

Piccipotta ha detto...

buono.. da provare sicuramente...
bacio

Onde99 ha detto...

Sai che non ci si pensa mai, eppure i petti di pollo fatti così sono buonissimi: mia suocera li fa ad involtino ed è una delle poche cose che prepara che mangio volentieri!

mikki ha detto...

Confermo, sono semplici e buonissimi!