giovedì 18 dicembre 2008

Altri biscottini ....

E non ho ancora finito .... ne ho in mente almeno un altro paio .... Intanto questi sono i cantucci presi dal blog di Paoletta, un nome = una garanzia, e non sono buoni ... di più!!!!!!

La ricetta la copio e incollo direttamente da suo blog, specificando che io, per forza maggiore in quanto lo avevo finito, ho messo 30 gr di zucchero in meno.
"Cantuccini di Prato Stefano Spilli
Ingredienti:
450g. di farina 00
350gr. di zucchero (mettelo tutto, o ne va della croccantezza)
2 uova intere
3 tuorli
1 uovo intero per spennellare i biscotti
1 bustina di lievito per dolci (ma ne basta anche un po' meno, diciamo 3/4)
50g. di burro fuso tiepido
scorza grattugiata di un arancia piccola
un pizzico di sale
250g. di mandorle sgusciate (ma non spellate)


Tostare leggermente le mandorle nel forno caldo.
Montare molto bene con le fruste o con lo sbattitore elettrico 2 uova intere e 3 tuorli con lo zucchero (aggiungere alle uova un pizzico di sale) finché non diventano bianche; aromatizzare con la scorza d’arancio grattugiata e aggiungere il burro fuso e tiepido.
Continuare a lavorare con le fruste elettriche aggiungendo man mano la farina setacciata precedentemente col lievito. Questa lavorazione da come risultato dei biscotti più friabili e 'fini'
Se li preferite più compatti, rovesciate la farina sulla spianatoia e versateci dentro il composto ma non troppo montato.
Unire le mandorle e, se necessario, bagnando le mani con acqua fredda (non aggiungete farina) perché il composto è appiccicoso, fare 3/4 filoncini larghi ca. 3 dita e spessi 1 e disporli sulla placca del forno ricoperta di carta forno (oppure imburrata e infarinata). Siccome i filoncini cuocendo si allargheranno, potete anche usare l'accorgimento di fare una piega nella carta forno fra un filoncino e l'altro in modo da non correre il rischio che si attacchino fra loro. Spennellarli con l’uovo intero sbattuto e cuocerli in forno caldo a 180°/200° per circa mezz’ora.
Sono cotti quando sono ben dorati e, toccandoli, si sente che i filoncini sono sodi all'interno. Farli raffreddare un po’ (altrimenti è difficile tagliarli perché si spaccano) e tagliarli, magari leggermente di traverso, allo spessore di circa 1.5cm e ridisporli distesi di fianco sulla placca del forno. Rimetterli in forno a biscottare sui due lati, (perchè i cantucci sono veri bis-cotti, perchè cotti 2 volte!) a circa 100° per circa 10 minuti, da una parte e l'altra, facendo attenzione a non lasciarli dorare dalla parte del taglio, altrimenti diventano troppo duri.
Anche se questi biscotti DEVONO essere duri, perché sono nati per essere inzuppati nel vino o, meglio ancora, nel Vinsanto o altro passito. Bisogna tenere presente che finché sono caldi la supereficie risulta ancora un po’ morbida, ma indurisce rapidamente raffreddandosi.
Una volta freddi si conservano benissimo in scatole di latta."



Questi biscottini, invece, li ho copiati (ebbene si, sono bravissima a copiare ^_^) da http://www.cilieginasullatorta.it/ e, inutile dirlo, sono buonissimi.
La cosa che mi piace molto è l'accostamento burro/limone/zucchero a velo: irresistibile!

Ecco la ricettina, anche questa copiata direttamente dal sito:
"Ingredienti:
160 g di burro morbido
125 g di zucchero a velo
1 bacca di vaniglia
la scorza grattugiata di due limoni
2 cucchiai di succo di limone
260 g di farina 00
20 g di maizena
1 pizzico di sale
zucchero a velo per decorare
Versare nella planetaria (o nel robot) il burro con lo zucchero, le scorze di limone e i semi della vaniglia e lavorare il tutto fino ad ottenere una crema omogenea; unire il succo di limone ed il sale e mescolare. Versare tutta la farina setacciata assieme alla maizena e lavorare velocemente fino a quando tutti gli ingredienti non saranno ben amalgamati. Formare con l'impasto un salsicciotto di circa 5 cm di diametro, avvolgerlo nella carta forno e lasciarlo in frigorifero tutta la notte. Preriscaldare il forno a 180°C, ricavare dall'impasto freddo tante rondelle dello spessore di circa 1 cm o poco più, sistemarle su una leccarda ricoperta di carta forno e cuocere per 12 minuti. Una volta cotti, tirarli fuori dal forno e lasciarli raffreddare leggermente, passare nello zucchero a velo ancora caldi e lasciarli raffreddare su una griglia. Conservare in scatole di latta."

Infine, ecco dei biscottini speziati con cioccolato e mandorle, presi da www.giallozafferano.it .
Hanno la consistenza degli amaretti, quindi sono croccanti fuori e morbidi dentro, il sapore è buonissimo, ho però eliminato i chiodi di garofano perché non mi piacciono.
Ingredienti:
120 gr di mandorle
120 gr di cioccolato fondente
120 gr di zucchero
1 albume
1 cucchiaino di cannella
1 pizzico di sale
Tritare le mandorle finemente e grattugiare il cioccolato (io non ho avuto pazienza e ho buttato sia mandorle che cioccolato nel frullatore ...), poi aggiungere le spezie. Montare a neve fermissima l’albume insieme ad un pizzico di sale, poi aggiungere lo zucchero un cucchiaio alla volta, sempre sbattendo con lo sbattitore elettrico. Unire il composto di albume agli altri ingredienti e mescolare fino a che gli ingredienti saranno ben amalgamati: dovrà risultare un composto piuttosto duro.
Accendete il forno a 100°. Con l’impasto ottenuto, formate delle palline della dimensione di una noce (ne verranno circa 20) e metterle su di una teglia foderata con carta forno, distanziandole tra loro di circa 3-4 cm, ed infornatele per circa 30 minuti (dipende dal forno, io le ho tenute circa 45 minuti) a 100° (non appena la superficie dei biscotti inizierà a creparsi e indurirsi). Trascorso il tempo necessario sfornate i biscotti e lasciateli raffreddare, dopodiché conservateli in una scatola di latta.






7 commenti:

manu e silvia ha detto...

caspita qui c'è proprio l'imbarazzo della scelta!!
Ok, cominciamo con quelli al limone (gusto particolare), poi quelli alla mandorla e finiamo con il classico...i cantucci!!
un bacione

Paoletta S. ha detto...

Mikki, ma che bella produzione natalizia!!
Bellissimi tutti, e strepitosi i cantucci, ehehe sono di parte ;)
Un bacio grande a se non ci si rivede, tanti e tanti auguri di Buon Natale!!

Onde99 ha detto...

I cantuccini mi piacciono tanto, anch'io avevo visto, poi, quelli al limone di Ciliegina sulla Torta, se li hai provati anche tu e mi assicuri che sono buoni li faccio!!!

sorbyy ha detto...

Io adoro tutti questi biscotti
Sono veramente buoni ciao

mikki ha detto...

grazie!!!!
@ Manu e Silvia: provateli e mi saprete dire ...
@ Paoletta: come ho già detto, tu sei una garanzia!! Un bacio grandissimo anche a te!!!!!!!
@ Serena: a me i biscottini al burro non piacevano; adesso invece li apprezzo e poi in questi il sapore di burro si sente ma non è troppo, e comunque insieme a quello senti anche il sapore del limone e dello zucchero a velo :-)
@ Maria: grazie! Sei sempre gentilissima!!!!!

sweetcook ha detto...

Sono anch'io bravissima a copiare:) E poi di fronte a queste tentazioni è difficile resistere, in particolare mi ispirano un sacco gli ultimi:)

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Tanti, tanti, tanti Auguri per un Natale Sereno e Gioioso !!! Laura