mercoledì 15 febbraio 2017

Arista al profumo di arancia


1 pezzo di arista, il mio circa kg 1,200
Sedano e cipolla a piacere
Rosmarino e salvia a piacere
1 spicchio d'aglio
la buccia tagliata di mezza arancia
il succo di mezza arancia
1/2 bicchiere di vino bianco secco
Far rosolare il pezzo di arista, precedentemente massaggiato con sale e pepe, in una pirofila con un po' d'olio. Abbassare la fiamma e aggiungere gli odori tagliati a pezzi, le erbe aromatiche, la buccia d'arancia e bagnare con il vino. Far evaporare il vino, aggiungere il succo d'arancia, mezzo bicchiere d'acqua e cuocere a fiamma bassa per circa 40/50 minuti (levare l'aglio).
Una volta cotta, prendere l'arista, avvolgerla nell'alluminio e lasciarla fino a quando si fredderà e verrà tagliata. A piacere, dopo aver tolto il rosmarino, la salvia e la buccia d'arancia, frullare per formare una crema (alla quale si potrà aggiungere un cucchiaino di fecola per far addensare) o lasciare a pezzi.

2 commenti:

Ely Valsecchi ha detto...

Splendido piatto! Complimenti davvero!

michela ha detto...

Grazie Ely!