martedì 15 maggio 2012

Paris-brest panna e fragole

Questa ricetta è di Paprika, di coquinaria



125 gr. di burro
125 gr. d’acqua
un pizzico di sale
125 gr. di farina
4 uova 
(io ne ho messe 3)

Sciogliere il burro nell'acqua, con il sale. Aggiungere la farina setacciata tutta insieme e girarla velocemente fin quando si staccherà dalle pareti della pentola e inizierà a "sfrigolare" Lasciare intiepidire ed aggiungere un uovo alla volta amalgamando bene prima di aggiungere il successivo. Mi raccomando: un uovo alla volta!
Trasferire il composto in una sac a poche . Preparare la teglia con carta forno, mettere al centro un piattino da dolce 
(io ho usato un piattino da caffè e mi è avanzato l'impasto) e tracciare intorno il cerchio a matita.....togliere il piattino.....adesso prendete la sac a poche col ripieno (usate un beccuccio grande rigato- io non lo avevo e ne usato uno da 1 cm liscio) e fate il primo giro intorno al cerchio, poi il secondo leggermente distanziato.....infine un terzo sopra, a coprire lo spazio creato dagli altri due.
Cuocere in forno già caldo a 200° per 35/40 minuti circa....il P.B. deve essere gonfio e bello dorato in superficie. Quando spegni il forno, non aprire subito.....aspetta un po’. Farcire a piacere.

Io ho messo panna leggermente zuccherata e fragole.

4 commenti:

due bionde in cucina ha detto...

mi fai venire l'acquolina con questo dolce
baci sabina

Clara ha detto...

...freschissima, leggera, golosa...me ne mangerei volentieri un bel pezzo!! complimenti! a presto, Clara

ELel ha detto...

Goduria, estrema goduria!

mikki ha detto...

Baci a tutte, scusate il ritardo, sono latitante :-)